Si attesta a circa 800 MW la pipeline confermata di Santerno
Elettronica Santerno si è aggiudicata una nuova commessa in Brasile per circa 300 MW.
La commessa, il cui controvalore è di circa 15 Milioni di USD, è stata sottoscritta con una delle principali utility mondiali attive nel settore delle energie rinnovabili. La partenza delle attività, in fase di definizione, si attende per la fine del 2019.

Santerno è presente in Brasile da molti anni con una propria controllata attiva principalmente nel settore industriale. La lunga presenza di Santerno in Brasile ha facilitato la gestione della gara e contribuirà in modo positivo a futuri sviluppi nel settore delle energie rinnovabili.
La pipeline di commesse aggiudicate nel 2017 è stata ottenuta grazie alla qualità tecnica nonché all’elevata competitività dei prodotti sviluppati dalla Elettronica Santerno nel settore degli impianti fotovoltaici di grandi dimensioni.

L’Amministratore Delegato di Enertronica SpA, ing. Vito Nardi, ha cosi commentato: “l’aggiudicazione di questa ultima gara ci permette di concludere il 2017 con un risultato storico per la Elettronica Santerno. In un solo anno di duro lavoro siamo riusciti a sottoscrivere ordini, con vari clienti, per circa 800 MW. Praticamente il 50% del totale fornito da Santerno nel settore Utility Scale dalla sua fondazione ad oggi. Il risultato ci permette di guardare al futuro con maggiore serenità e di affrontare le sfide future con la consapevolezza di avere un portafoglio ordini che solo un anno fa sembrava irrangiungibile”.