Richiedi altre informazioni su questo prodotto

Azionamenti per motori DC in corrente continua, Applicazioni con Elettromagneti e altri carichi in DC

– DCREG2 a due quadranti
– DCREG4 a quattro quadranti

Le apparecchiature della serie DCREG sono convertitori CA/CC a controllo completamente digitale, adatti all’alimentazione del circuito di armatura e di campo di motori in corrente continua, allo scopo di attuare un controllo di velocità o di coppia, con funzionamento nei quattro quadranti per il DCREG4, oppure in due quadranti per il DCREG2.
Il convertitore a tiristori DCREG può essere utilizzato per alimentare carichi fortemente induttivi, quali gli elettromagneti. I problemi applicativi legati a questa tipologia di carichi sono stati risolti tramite un algoritmo di controllo sviluppato appositamente per i convertitori DCREG4.

Alimentazione circuito di controllo:
380 ÷ 500 Vac monofase (-20%, +10%)
24 Vdc (-10%, +15%)

Alimentazione massima di armatura:
440Vac / 500Vac / 600Vac / 690Vac

Alimentazione massima di campo:
200 ÷ 500Vac

– Potenziometro digitale integrato
– Controllo locale da tastiera
– Insensibilità al senso ciclico (semplifica il collegamento all’impianto)
– Alimentazioni indipendenti tra controllo e potenza
– 8 ingressi programmabili
– 4 ingressi analogici programmabili 0-±10Vdc, 0(4)-20mA
– Doppio ingresso encoder
– 5 uscite a relè programmabili
– Tensioni ausiliarie 24Vdc, ±10Vdc, 5Vdc
– 1 uscita analogica di velocità ±10Vdc
– 1 uscita analogica di corrente ±10Vdc
– 2 uscite analogiche programmabili 0-±10Vdc, 0(4)-20 mA
– Conformità EMC EN61800-3 ed. 2 secondo ambiente categoria C3, EN55011 gr.2 classe A
– Certificazioni: CE, EAC e UL (fino al modello DCREGX.350)
– Compatibile con il software “REMOTE DRIVE”, per il controllo da remoto

– Retroazione da dinamo tachimetrica, da encoder e da armatura
– Commutazione automatica della retroazione in armatura in caso di rottura dinamo/encoder (maggiore sicurezza di funzionamento)
– Autotaratura di corrente e velocità (riduce la possibilità di errori e i tempi di installazione)
– Autotaratura di campo (riduce la possibilità di errori e i tempi di installazione)
– Convertitore di campo integrato (per funzionamento a coppia o potenza costante)
– Risparmio corrente di campo (riduce la corrente di campo quando il motore e fermo)
– Boost di campo (aumenta la coppia all’avvio del motore)
– Controllo predittivo (aumenta la risposta dinamica del motore)
– Multimetro integrato
– Multirampe di velocità
– Rampe ad S
– Doppio anello di velocità con regolatore
– Controllo del limite di corrente a gradini o iperbolico
– 7 livelli di velocità
– Comandi di JOG
– Autoreset allarmi
– Timer su uscite digitali

L’unità di clamping CU400 protegge il DCREG4 quando è soggetto a pericolose condizioni di sovratensione, che si generano quando la maglia di conduzione della corrente del magnete si apre inaspettatamente. In tali casi il CU400 interrompe l’alimentazione, evitando così il pericolo della sovratensione. Per garantire una corretta funzione di clamping, l’unità CU400 deve essere collegata direttamente al lato DC del convertitore. Questa configurazione è richiesta tipicamente nel caso di elettromagneti installati sui carroponti.

– Tastiera
– Kit per remotizzazione tastiera (distanza 5 metri)
– Interfaccia RS232/485 con protocollo di comunicazione MODBUS RTU
– Schede di comunicazione: Profibus DP, DeviceNet, InterBus, CANopen, ControlNet, Ethernet+IT, Lonworks, etc.
– Kit protezione IP20
– Induttanze di ingresso
– Filtro EMC di ingresso aggiuntivo classe B
– Kit per separazione dissipatore
– Fusibili rapidi
– Unità di clamping CU400 per elettromagneti